Il cross d’epoca fa tappa a Lesignano de’ Bagni: modenesi in cerca di gloria

Fine settimana con il quinto round del campionato italiano motocross d’Epoca FMI, questo sul tracciato parmense di Lesignano de’ Bagni. Ancora una volta i tanti modenesi con la passione del motocross con le loro “belle di un tempo” che curano al limite del paradossale saranno al via di questa penultima del tricolore 2021. A disposizione per tutti altri 50 punti che saranno assegnati al vincente delle doppie finali di domenica, dopo aver superato le prove e qualifiche del sabato. La situazione attuale di campionato, vede nella classe A2 Giuseppe Fiumi con la sua CZ essere al 4° posto, poi ci sono il trio in sella alla Moto Villa della classe B2 che occupano le prime 3 piazze e per loro la lotta al titolo è ancora aperta. Al comando Paolo Fiorucci, staccato di 13 punti il carpigiano Gianluca Gallingani e a 65 punti dalla vetta Giorgio Orbati. Altra moto del compianto Francesco Villa ala comando è quella di Alessandro Orbati nella classe C mentre al comando della classe D1 è il vignolese Giuliano Giovanelli con la Suzuki che ha staccato di 39 punti il compagno di moto club Migliori, ovvero Daniele Bandini. Nella D2 al 5° posto nonostante una gara saltata per ragioni di lavoro, il finalese Pasquale Zuccaro e la sua Honda. Altra prima posizione di campionato e a un soffio dal titolo è di nuovo quella di Alessandro Orbati nella E1 con la Moto Villa avanti di 94 punti al modenese Andrea Pini con la stessa moto da Castelnuovo Rangone, mentre Giorgio Orbati è 4° nella E2, Graziano Baraccani è 7° nella E3 con Loris Favalli 9°. Sempre tra i principali attori è anche Alessandro Cevolani 2° nella classe E4 a soli 27 punti dal leader Franco Ulivi e lo stesso si può scrivere di Gianluca Gallingani ancora 2° nel Gruppo 4 a 5 punti dal leader Moreno Mambelli, mentre staccato al 7° posto ancora Pasquale Zuccaro. Da queste posizioni ripartono i nostri piloti per questo fine settimana parmense dove non mancheranno altri modenesi.