Contenuto riservato agli abbonati

Coppa, oggi il Modena affronta l’Imolese Tesser: «Dobbiamo ritrovare positività»

Il mister: «Farò ampio turnover. Mi aspetto una buona prova per passare il turno e acquisire morale in vista di Fermo» 

MODENA. Secondo turno di Coppa Italia per il Modena, che sfiderà l’Imolese oggi pomeriggio (ore 15) al Braglia. La vincente della gara tra gialloblù e rossoblù approderà agli ottavi di finale della competizione dove affronterà il prossimo 3 novembre il Piacenza che la scorsa settimana ha battuto in rimonta il Mantova. Una buona opportunità per i canarini, alla ricerca di una vittoria e del passaggio del turno per acquisire fiducia e morale in vista della delicata trasferta di domenica sul campo della Fermana.

Mister Attilio Tesser ha presentato così il match odierno: “In questi due giorni dopo la partita con il Teramo, abbiamo lavorato ed esaminato bene ogni aspetto cercando di confrontarci e di capire i motivi per cui stiamo facendo fatica. Ci sarà ampio turnover, voglio dare la possibilità a tutti di giocare e di mostrare il proprio valore. È una partita importante anche per ricordare il dottor Giuseppe Loschi scomparso due anni fa, mi aspetto una buona prestazione e speriamo di fare bene per ritrovare positività e acquisire morale in vista del campionato”.

Al Braglia è attesa l’Imolese di Fontana, che in campionato ha ottenuto quattro punti in tre partite: “Al di là dell’avversario e come ho sempre detto, dovremo cercare di fare la partita e di imporre le nostre idee con aggressività e carica. Se al momento non ci riusciamo è perché facciamo fatica. Dovremo trovare forza ed equilibrio, cercando di giocare con serenità e fiducia”. Il tecnico di Montebelluna darà spazio alle seconde linee: “Non sarà un esame per nessuno. Ho la massima fiducia in ogni calciatore, sono stati scelti per un motivo ben preciso e in campo voglio vedere dei ragazzi motivati, tranquilli e determinati nell’agire da squadra unita dall’inizio alla fine. Minesso e Giovannini? Ci sarà spazio per tutti. Romeo è un profilo giovane e molto interessante, ma siamo solo alla terza giornata. La panchina, in Serie A, la fa perfino Ibrahimovic...”.

DAL CAMPO

Tesser, nella conferenza stampa della vigilia, ha annunciato ampio turnover e la formazione che affronterà oggi pomeriggio al Braglia l’Imolese. Rispetto all’undici visto contro il Teramo, vi saranno dieci cambiamenti con il solo Pergreffi confermato in mezzo alla difesa (out ancora Silvestri e Renzetti). Spazio dunque per Narciso in porta, Maggioni e Azzi terzini e la coppia centrale Baroni-Pergreffi. A centrocampo Di Paola regista con Duca e Mosti al suo fianco, mentre Giovannini agirà da trequartista alle spalle di Minesso e Bonfanti. In panchina Rabiu, pronto a subentrare a gara in corso. Tante modifiche anche nella compagine rossoblù allenata da Fontana, che dovrà rinunciare agli infortunati Rossi e Torrasi.

Probabili formazioni

Modena (4-3-1-2): Narciso; Maggioni, Baroni, Pergreffi, Azzi; Duca, Di Paola, Mosti; Giovannini; Minesso, Bonfanti. All. Tesser

Imolese (4-3-3): Santopadre; Boccardi, Vona, Angeli, La Vardera; Masella, D’Alena, Benedetti; L. Lombardi, Belloni, Turchetta. All. Fontana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA