Contenuto riservato agli abbonati

Bruninho va subito in campo: Modena vince anche a Milano

Il regista brasiliano di volley, in Italia da meno di 48 ore, prende il comando delle operazioni. E i gialloblù confermano di essere in crescita chiudendo il test match sul 3-1 

Un altro successo per Modena Volley contro Milano nel secondo test amichevole tra le due squadre. L'allenamento congiunto, che è terminato 3-1 in favore della squadra gialloblù (19-25, 25-18, 25-15, 25-22) ha visto l'esordio dal primo minuto di Bruno. Il fuoriclasse brasiliano, arrivato in Italia solamente da pochi giorni, ha guidato una Leo Shoes che è scesa in campo con il sestetto formato da Bruno-Sala in diagonale principale, bande Van Garderen e Swan Ngapeth, centrali Sanguinetti-Stankovic con libero Rossini. Sebastian Carotti, vice allenatore della Leo Shoes PerkinElmer, ha fatto entrare tutti i giocatori a propria disposizione, ad esclusione di Yoandy Leal che ha svolto lavoro in sala pesi. Milano guidato dal vice di Piazza, coach Camperi, è invece scesa in campo con Daldello-Vettori, Piano-Ecchr, Maiocchi-Jaeschke e Pesaresi libero. Buone notizie da Modena che, nonostante si tratti solamente di amichevoli estive, sta dimostrando di essere una squadra quadrata e dotata di qualità anche nelle così dette riserve. Intanto questa mattina Daniele Mazzone sarà al punto vaccinazione ex Aeronautica Militare, in strada Minutara 1 a Modena, come testimonial della campagna Ausl a favore dei vaccini Covid-19.

EUROPEI: GIANI KO


Dopo la sconfitta ai quarti per 3-0 contro l'Italia, la Germania esce dall'Europeo. Se ne va così anche l'ultimo rappresentante di Modena Volley, ovvero Andrea Giani (servizio nelle pagine di sport nazionale).