Scarsella si toglie un peso «Aspettavo tanto il gol Grazie a Paulo per l’assist»

fermo. Autore del momentaneo 1-0 su assist di Azzi, Fabio Scarsella ha commentato con soddisfazione il poker del Modena contro la Fermana: «Aspettavo con ansia il gol e finalmente è arrivato. A Grosseto avevo avuto tante occasioni, da me sprecate e costate la vittoria. È stato bravo Paulo a mettermi una grande palla e mi sono fatto trovare pronto, ma al di là della rete è da rimarcare la prestazione importante di tutti i ragazzi dal primo all’ultimo. Il gruppo sta crescendo e stiamo diventando squadra sotto ogni aspetto. Personalmente devo migliorare ancora tanto, magari sono meno appariscente degli altri centrocampisti e cercherò di fare meglio. Ognuno di noi mette a servizio dei compagni le proprie caratteristiche, in rosa sono presenti 25 giocatori forti e bisogna andare avanti così». Il poker in Coppa Italia ha ridato fiducia ed entusiasmo al Modena e a Fermo si è visto: «Coloro che hanno giocato e anche chi è rimasto fuori siamo stati partecipi dal riscaldamento fino all’ultimo minuto, se giochiamo con intensità e volontà possiamo mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Siamo forti, dovremo diventare ancora più squadra e lo abbiamo dimostrato qui in terra marchigiana». Tante le indicazioni di Tesser a Scarsella: «Mi chiedeva soprattutto di non stringere troppo e correggeva qualche mia posizione. Va bene così, lui ci guida sia durante la settimana sia in partita e noi dobbiamo seguirlo e basta».