Simone Saltarelli, a Cremona arriva la vittoria che vale il trionfo nel ’Moto Estate 21’

Gabriele Canovi

Trionfa, dominando, il modenese Simone Saltarelli nella classe 600 del Moto Estate 2021. Il pilota del MotoClub Ghirlandina ha vinto l’ultima tappa del MES a Cremona conquistando il titolo.


«Sono molto contento e orgoglioso – racconta visibilmente emozionato – vincere un campionato così importante regala emozioni incredibili. Senza il lavoro del mio team questo successo non sarebbe stato possibile. Finora è stata una stagione sensazionale».

Il centauro classe 1998 ha letteralmente dominato il campionato, vincendo cinque gare su sei. La ciliegina sulla torta è stato il successo al “Cremona Circuit”: una tappa vinta con grande distacco, dominata dalle qualifiche fino alla gara della domenica. Terminato il tempo dei festeggiamenti, Saltarelli è già orientato al prossimo passo.

«La stagione ora entra davvero nel vivo siamo più concentrati che mai sul proseguo del Campionato Italiano Velocità. Darò il massimo per provare a portare a casa anche questo titolo. Siamo solo a metà dell’opera!».

Umore diametralmente opposto in casa Edoardo Barbolini. A Vallelunga, sede della terza tappa del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, la ‘Dea Bendata’ ha decisamente voltato le spalle al pilota sassolese. Durante il secondo stint, momento nel quale Barbolini era in testa nella GT Cup, un problema alla ruota sinistra ha portato la Ferrari 488 Challenge Evo del modenese fuori pista.

«C’è grande rammarico per l’epilogo della gara ci vorranno ancora un paio di giorni per smaltire l’amarezza. Dopo il ritiro del Mugello c’era tanta voglia di fare bene e di riscattarsi. Il passo gara e i tempi registrati erano ottimi, poi la sfortuna si è messa di mezzo anche questa volta. Sono sicuri che ci faremo trovare al meglio per l’ultimo appuntamento del 31 ottobre di Monza».

Weekend decisamente positivo per il terzo modenese in gara: Sergio Campana. Sul leggendario circuito di SPA-Francorchamps il driver della BHK Motorsport ha centrato un’ottima nona posizione nella penultima tappa dell’European Le Mans Series. Sono 98 i giri completati in totale dalla Oreca 07 del terzetto Campana-Dracone-Pommer, uno solo in meno del vincitore di giornata: l’ex pilota Formula 1, Robert Kubica.