Piovani: «Mancano ancora tre punti alla salvezza...» E anche la Primavera vince

Sassuolo sempre più leader nel calcio rosa. Dopo sei giornate le ragazze di Gianpiero Piovani sono in testa a punteggio pieno del campionato di Serie A a braccetto con la corazzata Juventus. E, dopo la sosta di due settimane per gli impegni della Nazionale, capitan Parisi e compagne sono attese dall’esame verità sul campo della Roma: «Stiamo facendo qualcosa di straordinario - ha detto Piovani dopo il successo per 3-2 al Ricci contro l’Empoli -. Io guardo sempre la salvezza e mancano tre punti, quando arriveremo a quota 21 poi parleremo di qualcos'altro. È normale che essere a più 5 sulla Roma, andare a giocarci la partita con la testa libera, la nostra gioventù, la voglia di voler far bene ci fa piacere perché non pensavamo all'inizio dell'anno di andare a giocarci la partita con le giallorosse con un vantaggio del genere. Ora ben venga la sosta perchè qualche ragazza ha bisogno di riposare, poi penseremo alla Roma».

Se la prima squadra fa sognare ad occhi aperti, ha ingranato anche la formazione Primavera da quest’anno allenata dal modenese (figlio d’arte) Davide Balugani, affiancato dal vice Francesco Canepari. Dopo la sconfitta all’esordio sul campo della Roma, le baby del Sassuolo si sono riscattate travolgendo 10-0 il Palermo e sbancando Empoli 3-2 grazie alle reti di Alessia Marchetti (frasca di convocazione in Nazionale Under 17), Anna Donà e della capitana Greta Dalla Pria.


Formazione Sassuolo: Binini, Sassi C., Pede, Sassi S., Marchetti (72’ Hoxhaj), Dalla Pria, Aldini (72’ Rufolo), Mak, Donà, Spallanzani (57’ Petrillo), Perselli. A disp.: Passarella, Ferrari, Dekaj, Tonali. In classifica il Sassuolo è terzo, ora due settimane di sosta e prossima sfida il 31 ottobre contro il Napoli.

Risultati e prestazioni della prima squadra e della Primavera, ma anche quelli di tutte le altre formazioni giovanili, testimoniano la bontà del progetto calcio femminile, uno dei fiori all’occhiello del Sassuolo Calcio.