Frignano e PentaModena sono imprendibili

Tutti i risultati del campionato regionale staffette: i ragazzi della Fratellanza sono secondi nella classifica di società

Filippo Franchini

Squilli modenesi ai campionati regionali di staffette categorie Ragazzi e Cadetti. Titolo regionale per l’Atletica Frignano nella 3x800 e per la PentaModena Giannotti con le Cadette della Corradini nella 3x1000, mentre La Fratellanza, seconda assoluta nella classifica maschile di società, conquista tre bronzi nella 3x1000 Cadetti, nella 4x100 e nella 3x800 Ragazze. È stato un bel ritorno alle gare quello a Bologna, sulla nuovissima pista del campo Arcoveggio, per l’organizzazione della società Pontevecchio.


Società

La Fratellanza conquista la seconda piazza maschile nel campionato di società di staffette settore promozionale, ad appena 11 punti di distacco dall’Atletica Ravenna (2.747 punti). La graduatoria premiava i 4 migliori punteggi di ciascuna società conquistati con almeno tre diverse staffette. In campo femminile il titolo regionale è andato alle padrone di casa del Pontevecchio, che hanno dominato con 3.406 punti, sulla Corradini Rubiera. Quinte e ottave Fratellanza e Castelfranco, rispettivamente con 2.724 e 1.974 punti. Cadetti. 4x100 femminile. Chiude 15esima Castlefranco in 56”39, con Beatrice Tomi, Giulia Ravaldi, Giulia Setti ed Elena Broglia.

4x100 maschile

La Fratellanza è quinta e undicesima con la staffetta B di Davide Pagliani, Francesco Rasconi, Samuele Costanzini e Jordan Rovatti (47”78) e la A di Gregorio Gennari, Matteo Cocconi, Andrea Barbieri e Filippo Gualdi (50”36).

3x1000 femminile

La portacolori del PentaModena Margherita Giannotti guida la Corradini A al 9’24”18 che vale il titolo regionale, insieme alle compagne carlotta Denti e Letizia Bertani. Sono quarte in 10’18”84 Laura Bazzani, Asia Zagni e Marta Bazzani, per i colori della Atletica Rcm Casinalbo, mentre chiudono ottave le Fratellanza Sofia Brighi, Bianca Zoboli e Alessia Pini, in 11’20”17.

3x1000 maschile

Terzo gradino del podio per La Fratellanza 1874 in campo maschile, con Claudio De Robertis, Pablo Bolaina e Cesare Tagliani che corrono in 8’52”90, ad un soffio dall’8’52”61 della Corradini Rubiera, nella gara dominata in 8’25”63 dall’Atletica Ravenna. Ragazzi.

4x100 femminile

Bronzo per le ragazze de La Fratellanza, Laura Ferri, Francesca Mirante, Ginervra Vacirga ed Emma Atti, che dominano la settima batteria in 56”63 e chiudono alle spalle delle sole Pontevecchio (53”66) e Atletica Ravenna (55”76).

Sesta la formazione Corradini/Penta Modena, in 57”15, con Francesca Uccelli, Emily Quiala Alayo, Elena Castagnoli e Viola Canovi, ottave Martha Power, Vittoria Ferrari, Valentina Cataldo e Micol Marini che corrono in 57”40 per Castelfranco.

Sono 17esime le Fratellanza Sara Lodesani, Sofia Monti, Asia Tozzi e Aurora Galli (1’00”65) e 29esima la staffetta B di Castelfranco composta da Elisa Neri, Matilde Sassatelli, Viola Mongiorgi e Matilde Farina, in 1’04”35. 4x100 maschile.

Chiude ai piedi del podio la staffetta Fratellanza con Christian Bortoli, Davide Zanon, Edoardo Damiani e Pietro Guaraldi, seconda in 55”75 nella terza batteria, alle spalle di Atletica Parma Sprint (53”96) e Pontevecchio (54”13) nella classifica generale. 14esima la Spilambertese in 59”41 (Daniel Juzbasev, Luca Manni, Matteo Simonini e Alex Nikolov), 17esima la Unione 90 in 1’00”95 (Enrico Pantusa, Samuele Natali, Jacopo Govoni e Alessandro Calanca) e 21esima la Castelfranco Emilia in 1’02”06 (Jacopo Costanzini, Emanuele Zucchi, Emanuele Yuusuf Mohamed ed Edoardo Turrini).

3x800 maschile

I tre talenti dell’Atletica Frignano portano a Pavullo il titolo regionale della 3x800.

Sono Gabriele Bonucchi, Mirko Masetti e Matias Costi a trionfare in 7’22”46 sull’Atletica Parma Sprint (7’25”20) e sulla Libertas Rimini (7’33”09).

Quinti in 7’44”39 i ragazzi de La Fratellanza, Giovanni Cargioli, Matteo Stefani e Giacomo Gazzotti. 3x800 femminile. Sono terze le ragazze de La Fratellanza, Angelica Balboni, Rita Manfredini e Giada Margherita Ligorio, che chiudono in 8’08”85 alle spalle di Pontevecchio (7’48”76) e Atl. Imola Sacmi Avis (8’08”14).

Tris pavullese ai piedi del podio, con le tre formazioni dell’Atletica Frignano: 4. Beatrice Giusti, Ludovica Baldini e Sofia Bianchi (8’22’19”); 5. Giulia Tonioni, Chiara Masetti e Mia Scarabelli (8’29”14); 6. Carolina Ferrari, Arianna Boncompagni e Arianna Dal Maso (8’31”58). Decime le ragazze della Unione 90, Laura Santoro, Irene Fregni e Gaia Benatti, in 9’00”77.

Rispettivamente hanno chiuso undicesime e dodicesime le staffette Corradini/PentaModena, con Francesca Pizzi, Alice Rossi e Giulia Silvestri (9’01”22), Blanca Bolaina, Valentina Ibba e Alice Turchi (9’08”39).

© RIPRODUZIONE RISERVATA