Sia Chiesa che Dybala dall’inizio

Chiesa e Dybala saranno in campo dal primo minuto. L’ha confermato lo stesso ex allenatore neroverde, Massimiliano Allegri, parlando alla vigilia del match contro gli emiliani. Allegri, dal canto suo, non può fare i conti su Bernardeschi, che si è fermato nel match di San Siro contro l’Inter per un problema a una spalla, e tantomeno Moise Kean, ancora alle prese con i postumi di un affaticamento muscolare. In porta potrebbe essere il turno dell’ex Genoa Perin, in difesa sulle corsie Danilo e De Sciglio, mentre in mezzo sarà l’olandese De Ligt ad affiancare Bonucci. In mezzo l’ex Locatelli al fianco del brasiliano Artur, con Chiesa e il colombiano Cuadrado sugli esterni. In attacco Dybala giocherà al fianco di Morata, o più probabilmente un po’ dietro con libertà di svariare e di cercare spazi anche a ridosso dei centrocampisti.