Sassuolo costretto al pareggio dal Cagliari: al Mapei Stadium finisce 2-2

Neroverdi due volte in vantaggio con Scamacca e Berardi, raggiunti prima da Keita Baldè, poi da Joao Pedro

Sassuolo e Cagliari impattano nel lunch match della 13 giornata di campionato: al Mapei finisce 2-2 con le reti di Scamacca, Keita e i due rigori di Berardi e Joao Pedro. La squadra di Dionisi sale a quota 15 punti in classifica, mentre quella di Mazzarri resta ultima a quota 7 punti agganciando momentaneamente la Salernitana. Migliore la partenza degli emiliani, che in meno di un quarto d’ora sfiorano per due volte la rete del vantaggio: al 7’ Frattesi viene murato da un miracoloso Cragno, al 13’ invece è Scamacca a fallire una ghiotta chance su cross dello stesso Frattesi.

La doppia risposta sarda arriva a cavallo della mezz’ora, prima con Bellanova che impegna Consigli con un destro al volo, poi con un colpo di testa di Ceppitelli che scheggia la parte alta della traversa su corner di Lykogiannis. Al 37’ è il


Sassuolo che sblocca la gara grazie a Scamacca, ma è una gioia che dura poco perchè al 40’ Keita pareggia immediatamente con una splendida rovesciata su cross di Nandez. Ad inizio ripresa arriva un altro botta e risposta nel giro di pochi minuti, con Berardi e Joao Pedro che portano il risultato sul 2-2 con due calci di rigore. La gara resta in perfetto equilibrio, ma nel finale il

Sassuolo sfiora per due volte il nuovo vantaggio con Defrel, fermato prima da Carboni sulla linea, poi respinto alla grande da Cragno.

IL TABELLINO

SASSUOLO-CAGLIARI 2-2


SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli, Toljan, Ayhan, Ferrari, Rogerio (40' st Kyriakopoulos), Frattesi, Lopez, Berardi, Traorè (40' st Henrique), Raspadori (45' st Muldur), Scamacca (28' st Defrel). (24 Satalino, 56 Pegolo, 4 Magnanelli, 13 Peluso, 20 Harroui, 21 Chiriches, 29 Samele). Allenatore Dionisi

CAGLIARI (4-4-2): Cragno, Zappa (33' st Caceres), Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis, Bellanova, Marin (39' st Oliva), Grassi (33' st Deiola), Nandez, JoÒo Pedro, Keita Baldé (39' st Pavoletti). (1 Aresti, 31 Radunovic ,15 Altare, 16 Strootman, 20 Pereiro, 29 Dalbert, 33 Obert). Allenatore: Mazzarri

Arbitro: Baroni di Firenze

Reti:  37' Scamacca, 40' Keita Baldè;  51' Berardi (rig.), 56'  Joao Pedro (rig.)

Note: spettatori 4 mila circa. Ammoniti: Marin, Grassi, Ayhan. Angoli 6-5. Recupero 1' e 4'.