Contenuto riservato agli abbonati

Modena Volley ne recupera tre, i positivi restano cinque

Tanti i giocatori ancora alle prese con il virus oltre a un membro dello staff tecnico. La sfida con Civitanova si giocherà sabato 5 marzo al PalaPanini

Modena. Buone notizia in casa Modena Volley. Finalmente arrivano delle nuove incoraggianti da Viale dello sport anche se la situazione della Leo Shoes è lontana dal tornare completamente alla normalità. La società gialloblù ieri pomeriggio ha comunicato che tre giocatori sono risultati negativi al tampone di controllo effettuato in mattinata, rimangono quindi cinque gli atleti ancora positivi oltre che un membro dello staff tecnico.

Questo il comunicato ufficiale della società di Catia Pedrini: «La società Modena Volley comunica la negativizzazione di tre dei giocatori che erano risultati positivi al Covid-19. I giocatori saranno ora sottoposti alle necessarie visite di idoneità sportiva al fine di potersi così riaggregare al gruppo squadra, che può nel frattempo tornarsi ad allenare». La notizia più importante è quella che Modena, dopo più di una settimana, può finalmente tornare al Pala Panini per allenarsi. Saranno pochi i giocatori presenti, ma intanto è un primo passo verso il ritorno alla normalità che, tutti si augurano, possa avvenire nel corso del weekend. Ovviamente Modena non scenderà in campo questa domenica perché la gara contro la Lube era già stata rinviata diversi giorni fa, con la Lega che ha trovato una data per il recupero: Leo Shoes-Civitanova sarà recuperata sabato 5 marzo alle ore 20.30. Il prossimo impegno di Modena, quello più vicino se si guarda il calendario, sarà quello di domenica 6 febbraio contro Trento. Una partita insidiosissima per innumerevoli ragioni, figuriamoci in questo momento con Modena che tornerà in campo dopo più di 15 giorni di stop.

La gara a Trento però è decisiva per la classifica, quindi la Leo Shoes deve ritrovarsi al più presto in palestra, al completo, per iniziare la preparazione a questa gara che metterà in palio te punti pesanti per concludere al secondo posto la regular season (la capolista Perugia sembra irraggiungibile). Poi ci sarà la sfida, la settimana dopo, proprio contro Perugia per la rivincita della sfida dell'andata, quando la Leo Shoes riuscì ad imporsi sul campo dei rivali umbri con un 3-2 incredibile. Insomma, un ritorno in campo incandescente per Modena che, dopo lo stop dovuto al focolaio Covid esploso dopo la sconfitta contro il Tours, affronterà in soli sette giorni due delle pretendenti allo scudetto. La Perkin Elmers tornerà in campo ad allenarsi già oggi anche se i presenti saranno pochi, mentre nei prossimi giorni a seguito degli ulteriori tamponi e delle visita di idoneità sportive tutta la rosa si riunirà per riprendere ad allenarsi all'interno del Tempio.