Contenuto riservato agli abbonati

Anche Pinali a Siena

Dopo Van Garderen e Petric, anche Pinali sarà annunciato come un nuovo giocatore di Siena. Ci sarà tanta Modena in Toscana nella prossima Superlega con Siena che non vuole ripetere l'errore commesso nella stagione 2018/19 quando retrocedette immediatamente in A2 dopo la promozione. Siena sta cercando anche Rossini (che sembra però voler restare a Modena, forte di un altro anno di contratto) e Mazzone. Sartoretti rimane intanto alla finestra aspettando le ultime mosse delle altre squadre per sferrare l'affondo decisivo. I nomi in ballo sono sempre due: Jean Patry e Adis Lagumdzija. Entrambe le trattative sono “bloccate” da un terzo opposto, ovvero Ivan Zaytsev. L'ex opposto di Modena sembra non voler accettare il trasferimento a Milano, rimanendo così alla Lube dove ha altri due ricchissimi anni di contratto. Senza l'approdo di Zaytsev alla Lube, la pista Patry si complica pesantemente per Sartoretti. Anche Lagumdzija è bloccato da Zaytsev perché sul turco aveva messo gli occhi proprio la Lube, giocatore da affiancare a Gabi Garcia. Bisognerà attendere ancora qualche giorno in casa Modena Volley per sapere se il prossimo opposto, che sostituirà Nimir Abdel-Aziz, proverrà dalla Francia o dalla Turchia. Trento intanto ha ufficializzato il nuovo libero per la prossima stagione, ovvero Gabriele Laurenzano. Il diciannovenne ex Taranto, raccoglie l'eredità di Zenger (che giocherà a Padova) e si lancia nella sua prima esperienza di alto livello, dopo che tutti gli addetti ai lavori lo etichettano come un predestinato.