Gratis al cinema con la Gazzetta: 100 biglietti per "Piuma"

L'anteprima a Modena si terrà al cinema Victoria lunedì 26 settembre alle ore 21 con la presenza per i saluti in sala del regista ROAN JOHNSON. Venerdì dalle 10 sarà possibile prenotare 50 inviti gratuiti validi per l'ingresso di 2 persone, in totale 100 posti.

MODENA. Riparte la stagione cinematografica e la Gazzetta di Modena torna a proporre ai propri lettori serate al cinema gratuite con la possibilità di vedere in anteprima alcune delle pellicole più interessanti che ariveranno nelle sale tra qualche settimana. E' sicuramente il caso di "Piuma" il film che il cinema Victoria proporrà la sera di lunedì 26 settembre alle 21. In sala ci sarà anche il regista Roan Johnson Sono 50 gli inviti messi a disposizione dei nostri lettori, validi per 2 posti. In tutto 100 posti in sala

Riuscire ad avere i biglietti è molto semplice e non ci sarà bisogno di spostarsi da casa. Basterà collegarsi al sito internet della Gazzetta di Modena venerdì 23 settembre dalle 10,30 entrare in questo articolo e cliccare sull'apposito LINK.

I BIGLIETTI SONO ESAURITI

 

Ma veniamo al film. "Piuma" è fresco di partecipazione al Festival del cinema dove è risultato vincitore a Venezia del premo Francesco Pasinetti 2016 - Premio Speciale per il miglior cast. Un film di Roan Johnson. Con Luigi Fedele, Blu Yoshimi, Michela Cescon, Sergio Pierattini, Francesco Colella.Francesca Antonelli, Brando Pacitto, Clara Alonso, Bruno Squeglia, Francesca Turrini, Massimo Reale

Ferro e Cate sono due diciottenni che condividono un'attesa che è però un problema: lei è incinta. C'è anche l'esame di maturità che incombe e un viaggio in Spagna e Marocco da fare con gli amici. A casa poi ci sono i genitori di lui, con un padre che vorrebbe lasciare Roma e tornarsene in Toscana e una madre più disponibile a fare la nonna nonché il padre di lei che conduce una vita precaria. Di fatto non sembrano esserci le condizioni minime per portare avanti la gravidanza.

Insomma, di solito ci si mette trenta o quarant’anni per essere pronti a diventare genitori, Ferro e Cate hanno solo nove mesi. E purtroppo un figlio non ti aspetta. Tu puoi essere pronto o meno ma lui arriverà. Ma se rimani leggero come una piuma e con il cuore dalla parte giusta, allora forse ce la puoi fare.