Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

E domani alla fermata del bus un “filo-dramma” degli anni 20 e 30

MODENA. Il progetto prosegue domani, domenica 29 gennaio, con lo spettacolo itinerante LINEA F(uturo). Le fabbriche del primo domani, realizzato con SETA S.p.A. e l'Ufficio Ricerche e Documentazione...

MODENA. Il progetto prosegue domani, domenica 29 gennaio, con lo spettacolo itinerante LINEA F(uturo). Le fabbriche del primo domani, realizzato con SETA S.p.A. e l'Ufficio Ricerche e Documentazione sulla Storia Urbana del Comune di Modena. Alle 10, 11 e 12 nei pressi della fermata del bus della Biblioteca Crocetta (via Canaletto sud) gli attori del progetto daranno vita a un “filo-dramma” rievocando la città di Modena degli anni Venti e Trenta: dalla vecchia botte del “gaz” alla “storica” r ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA. Il progetto prosegue domani, domenica 29 gennaio, con lo spettacolo itinerante LINEA F(uturo). Le fabbriche del primo domani, realizzato con SETA S.p.A. e l'Ufficio Ricerche e Documentazione sulla Storia Urbana del Comune di Modena. Alle 10, 11 e 12 nei pressi della fermata del bus della Biblioteca Crocetta (via Canaletto sud) gli attori del progetto daranno vita a un “filo-dramma” rievocando la città di Modena degli anni Venti e Trenta: dalla vecchia botte del “gaz” alla “storica” rimessa dei tram, passando per la Manifattura Tabacchi.