Modena, “Sorry, boys”: Marta Cuscunà e le sue Resistenze femminili

Lo spettacolo si ispira ad un fatto di cronaca del 2008 in una scuola di Gloucester ed è una riflessione sul modello di mascolinità che la società impone agli uomini