Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

“Le Cante” voci femminili e sonorità mediterranee a Montecreto

Ultimo appuntamento con il festival di musica pop “Le Cante”, quest’anno dedicato alla memoria di Giancarlo Cappellini

MONTECRETO. Ultimo appuntamento con il festival di musica pop “Le Cante”, quest’anno dedicato alla memoria di Giancarlo Cappellini.

La serata odierna, 11 agosto, vedrà sul palco il quartetto femminile “Dolores Picasso” cui seguiranno le sonorità mediterranee dallo sfondo iberico, turco e arabo del gruppo “Mi Linda Dama” con le sue “Historias Sefarditas”. “Dolores Picasso” sono le voci e gli strumenti di Ersilia Prosperi, tromba, Diana Tejera, chitarra, Eleonora Betti, pianoforte, Giorgia Fri ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTECRETO. Ultimo appuntamento con il festival di musica pop “Le Cante”, quest’anno dedicato alla memoria di Giancarlo Cappellini.

La serata odierna, 11 agosto, vedrà sul palco il quartetto femminile “Dolores Picasso” cui seguiranno le sonorità mediterranee dallo sfondo iberico, turco e arabo del gruppo “Mi Linda Dama” con le sue “Historias Sefarditas”. “Dolores Picasso” sono le voci e gli strumenti di Ersilia Prosperi, tromba, Diana Tejera, chitarra, Eleonora Betti, pianoforte, Giorgia Frisardi, organetto, quattro musiciste che hanno deciso di omaggiare artiste e cantautrici di lingua ispanica.

I “Mi Linda Dama” propongono un viaggio nella ricca tradizione musicale dei Sefarditi che cacciati nel medioevo dalla Penisola Iberica portarono i loro antichi canti attraverso il Mediterraneo contaminando così le loro melodie. —