Vignola, Oreglio, un cabaret “catartico” questa sera in piazza

Dalle 21, ingresso gratuito, sarà possibile assistere dal vivo all'umorismo di uno dei protagonisti di Zelig

VIGNOLA. Conosciuto dal grande pubblico per la trasmissione televisiva Zelig, Flavio Oreglio stasera sarà protagonista di Etra Festival. Appuntamento a Vignola, nella storica Piazza dei Contrari, a partire dalle 21, con accesso gratuito fino ad esaurimento posti. Flavio Oreglio è laureato in Scienze Biologiche con specializzazione in Ecologia. Appassionato insegnante di scienze e matematica, ha abbandonato la docenza per dedicarsi a un’eclettica attività artistica al confine tra teatro, cabaret, musica e scrittura.

Musicista, attore, cultore del teatro canzone, si esprime da sempre coniugando riflessione e umorismo, satira e poesia, pensiero e impegno civile. La sua produzione artistica si articola attraverso progetti multimediali e pluriennali che dal 1985 ne caratterizzano l’attività.


Dopo gli "Scritti giovanili" (1976 - 1977) e l’opera prima "Ridendo e sferzando" (1985 - 2000) diventa un caso editoriale (due milioni di copie vendute) con la trilogia de "Il momento è catartico" (2000 - 2005) cui faranno seguito "Siamo una massa di ignoranti parliamone" (2005 - 2010) e "Storia curiosa della scienza" (2011 - 2015). Nel 2015 ha sospeso i lavori per celebrare il "Trentennale on stage".

L’attività è ripresa, su nuove basi, nel 2019. Parallelamente all’attività artistica personale, dal 2000 ha costituito e coordina il Centro Studi Musicomedians dedicato alla ricerca sulla storia del cabaret e alla riproposta dello spirito originario del genere. —