Modena. Quei corpi tra i resti di Pompei L’ultima magia di un Maestro

Kenro Izu al Mata presenta 55 scatti realizzati nel sito archeologico campano «Foto sublimi - dicono i curatori - che avvicinano alle vittime di quella tragedia»