Vasco Rossi minacciato di morte sui social: "Ti aspetto amico..."

«Vasco Rossi morirai per mano mia bastardo tossicodipendente». E ha pure trovato uno che ha cliccato “Mi piace”. Il Kom ha fatto lo screenshot postandolo su Facebook con commento: «Di auguri di morire ne avevo già ricevuti tanti, ma devo dire che è la prima volta che ricevo una minaccia così precisa. Ti aspetto amico... portati con te anche quello che ti ha messo il like».

BOLOGNA. Minaccia di morte Vasco Rossi ma lui gli risponde per le rime. È successo via social nelle scorse ore. Il rocker di Zocca si è trovato su Instagram il commento di tale “crispyy_mc_cristoo” che, convinto di avere un anonimato protetto dal nickname, gli ha scritto: «Vasco Rossi morirai per mano mia bastardo tossicodipendente». E ha pure trovato uno che ha cliccato “Mi piace”. Il Kom ha fatto lo screenshot postandolo su Facebook con commento: «Di auguri di morire ne avevo già ricevuti tanti, ma devo dire che è la prima volta che ricevo una minaccia così precisa. Ti aspetto amico... portati con te anche quello che ti ha messo il like».

Il che fa presumere una denuncia alla Polizia postale. Ha poi chiosato con hashtag: #socialmentecatti, #sparatemiancora, #minacce, #lamoresopralapaura. Sull'episodio è tornato anche in alcuni video, ribadendo il concetto: « Bene, io sono qui e non mi muovo (citando “Come vorrei”, ndr). Amico, non mi fai paura, la fregatura ormai non la prendo più». Tra le manifestazioni di solidarietà, quella di Elisa Bonacini, presidente dell'associazione “Un ricordo per la pace” che si è attivata per la medaglia a suo papà Carlino: «Davvero ingiusto - scrive in una nota - riversare tanta cattiveria su un personaggio tra i più rappresentativi della positività e della voglia di vivere. Speriamo che al più presto il folle autore dello spregevole gesto venga individuato ». —


D.M.