Due milioni di pezzi rari

Due milioni di pezzi, tra negativi e lastre, ha lasciato il fotografo Romano Gualdi, morto, a 87 anni, nel 2020. Un ricco archivio per il figlio Paolo e il nipote Andrea, presidente di AC Factory. Romano ha fatto tante cose in 70 di lavoro, tra cui ricerche, reportage e documentazione in Puglia, Basilicata: le 100 Masserie di Crispiano, Taranto e Matera.