Modena. A Boscomartello Drama Teatro racconta storie di palcoscenico

Attori di note compagnie a tu per tu con il pubblico. Prevista una serata di musica e poesia al Vibra 

MODENA. Non si ferma la programmazione estiva di Drama Teatro dedicando il mese di luglio alla riscoperta delle relazioni tra artisti e pubblici al Boscomartello di via Malmusi 172, giardino privato aperto alla città. Qui tre serate speciali in cui artisti di note compagnie teatrali italiane racconteranno le loro esperienze decennali e la loro visione del teatro contemporaneo.

«In questo periodo ci siamo chiesti spesso cosa significhi per una compagnia incontrare il pubblico oltre lo spettacolo – sottolinea la direttrice artistica Magda Siti - e per rispondere abbiamo scelto un luogo diverso dal teatro, intimo, privo di strutture e di luci elettriche, un luogo in cui potersi incontrare, in cui fare i primi passi verso una sperimentazione di comunità. Del resto, lo scorso anno l’ambiente intimo e informale del Boscomartello ha già fatto nascere il progetto “La Vostra Voce”, grazie al quale ci siamo messi in ascolto dei pubblici e rielaborato in chiave artistica le loro sollecitazioni. Anche questa volta il bosco favorirà il dialogo tra tutte e tutti, abbattendo non solo la quarta parete, ma anche i ruoli e le categorie classiche dello spettacolo». Il programma parte questa sera alle 19:30 con la compagnia “Casa degli Alfieri”, una società teatrale, una delle poche formazioni italiane ad avere un patrimonio di lavoro d’arte comune di oltre trent’anni. La narrazione sarà affidata a Lorenza Zambon e Antonio Catalano con la conduzione di Fabrizio Orlandi.

Si prosegue il 14 luglio con il ritorno degli “Audaci Cantori”, anche questo un esperimento di comunità che vede protagonisti 5 narratori in una stand-up improvvisata, guidata da Massimiliano Balduzzi. Il 21 luglio sarà la volta del “Teatro due Mondi”, attivi dal 1979, uno dei primi gruppi a portare il teatro in strada. «Luglio però è anche musica e poesia- conclude Siti- domenica 18 alle 21, nel cortile del Vibra/Ex Mattatoio, verrà presentato “Gargane” l’ultimo progetto dell’artista modenese Andrea Garganese. Un concerto poetico, un reading fatto di parole e musica originale (ingresso con tessera Arci 10€, acquisto online su Oooh.events).Al Boscomartello eventi gratuiti prenotare a segreteria@dramateatro.it.