Storici a convegno: narrazioni della violenza

Dalla memoria dei sopravvissuti a quella degli esuli, dalla rimozione del passato coloniale alle sorti delle dimore dei carnefici nazisti, al museo della prigione di Ebrat, in Iran. Queste (e altre) sono alcune delle relazioni che animeranno “Transizioni di memoria. Narrazioni della violenza nel XX e XXI secolo”, il convegno di studi storici che, promosso dalla Fondazione Fossoli, il 15 e 16 ottobre riunirà a Carpi studiosi europei e statunitensi.