Il “Mirandola Jazz Festival” cala un tris d’assi: Guidi, Bosso e Bearzatti

Grande musica da venerdì 12 a domenica 14 novembre  Gli appuntamenti all'Auditorium Rita Levi Montalcini  

la rassegna

MIRANDOLA. Dal 12 al 14 novembre, all'Auditorium Rita Levi Montalcini, è in programma la prima edizione del Mirandola Jazz Festival. L’associazione +Mirandola, assieme Al Barnardon e al giardino botanico “La Pica” organizza un evento con tre serate scegliendo nel meglio del Jazz italiano e europeo.


Giovanni Guidi (piano), Fabrizio Bosso (tromba) e Francesco Bearzatti (sax tenore e clarinetto) saranno protagonisti di ciascuna delle tre serate. Sono stati tutti vincitori, per il loro strumento, dei referendum della rivista Musica Jazz (il mensile italiano del Jazz).

Per assistere ai concerti la prenotazione è obbligatoria sul sito internet www.mirandolajazz.it.

«A Mirandola e nel suo territorio – spiegano gli organizzatori della rassegna - la musica ha incontrato sempre passione, talento e un pubblico presente e partecipe. Intorno alla musica si sono costruite esperienze formative, organizzazione e supporti agli eventi musicali. È mancata, nella proposta musicale del territorio, un maggiore spazio per la musica jazz come si è sviluppata nella dimensione europea e nazionale».

Venerdì 12 novembre, alle 21, il primo appuntamento sarà con “Little Italy”, con Giovanni Guidi (piano) che sarà affiancato da Joe Rehmer (basso elettrico) e Federico Negri (batteria); apertura con Alessandro Sgobbio al pianoforte. Guidi, nato a Foligno nel 1985, comincia ad interessarsi alla musica a tre anni quando riceve in regalo una batteria giocattolo. A 12 anni inizia lo studio del pianoforte. Frequentando i seminari estivi di Siena, viene notato da Enrico Rava, che lo inserisce nel gruppo Rava Under 21 trasformatosi in seguito in Rava New Generation. Attualmente, oltre alla collaborazione con Rava, è membro del quartetto di Mauro Negri ed è leader di un trio e di un quartetto.

Secondo concerto sabato 13 novembre, sempre alle 21, quando sul palco saliranno i Blue Moka feat Fabrizio Bosso. Terzo e conclusivo appuntamento domenica14 novembre, alle 20, con Francesco Bearzatti & Tinissima Quartet; chiusura Swing Machine feat Alessandro Vaccari.