Contenuto riservato agli abbonati

Modena. Mattoni a fumetti con matite d’autore per aiutare chi soffre

Domani Clod, Bonfa e altri alla Cra di via Luosi



Modena Torna «Mattoni a Fumetti e Fumettisti dal vivo». Le due firme illustri modenesi Massimo Bonfatti, in arte Bonfa, e Claudio Onesti, in arte Clod, con moltissimi colleghi, dal 2012 si riuniscono per disegnare i loro personaggi dal vivo.


E per vendere a scopo benefico sia i disegni che i mattoni a fumetti, ogni volta per una causa diversa.

Sabato 4 giugno saranno al parco della C.R.A. di Modena, in via Luosi 130, a sostenere un progetto di orto-terapia indirizzato ad anziani con difficoltà motorie. Nick Carter, le Sturmtruppen, Cattivik e tanti altri personaggi faranno tappa in via Luosi dalle 9,30 all’imbrunire.

«Venderemo disegni fatti in presa diretta – racconta Clod – come sempre a 10 euro ciascuno. Chi acquisterà 5 disegni da disegnatori differenti potrà avere uno dei mattoni della campagna di ricostruzione del terremoto. Dei 700 realizzati ne sono rimasti una trentina. Tutto il ricavato andrà in favore di questo progetto, dedicato a chi, non potendosi recare a lavorare in uno degli orti per anziani date le sue difficoltà motorie, possa coltivare un orto verticale».

Altre date in programma?

«Sabato 18 giugno saremo ai Laghi Curiel di Campogalliano, un appuntamento che stiamo cercando di realizzare da due anni, in occasione del quale saranno messi in vendita anche gli originali delle strisce del personaggio di “Barbolino” che Bonfa fece su commissione dell’allora sindaco e candidato senatore Giuliano Barbolini».

Ai laghi Curiel opera un’associazione (Dragon Pink) che fa fare riabilitazione su una barca alle donne che hanno subito la mastectomia per tumore al seno.

Il ricavato andrà quindi ad alcune associazioni che si occupano di servizi a malati oncologici e al progetto “Fondazione Hospice Modena Dignità per la vita, Cristina Pivetti” di cui Barbolini è tra i promotori.

«Poi - riprende Clod - tutti i mercoledì sera di luglio – il 6, il 13, il 20 e il 27 – saremo a Formigine in favore di Emergency e della casa di riposo Albero della vita. Il 2, 3 e 4 settembre a Spacecon 4 a Baggiovara, all’ Hotel RMH des Arts. E ci saranno altre date fino al 16 ottobre al Betty B Festival di Vignola».